Codice Etico

I diritti del paziente

La qualità dei servizi e delle prestazioni
L’Istituto Iperbarico ha quale proprio obiettivo finale la soddisfazione del Cliente. Per questo esamina semestralmente il monitoraggio di vari parametri tecnico–funzionali e le segnalazioni, proposte, osservazioni e reclami dei Clienti.
È a disposizione dei Clienti un questionario di gradimento da compilare, senza alcun obbligo, per esprimere il proprio parere sull’ambiente, sul personale, sull’organizzazione e in generale sull’Istituto, e successivamente da depositare nell’apposita cassetta. Verrà ovviamente rispettato l’anonimato: chiediamo a tutti di dare liberamente un giudizio. L’analisi dei questionari rappresenta per noi l’opportunità di soddisfare al meglio le esigenze dei Clienti, attraverso consigli, suggerimenti o reclami.
Il Cliente può presentare un reclamo registrandolo direttamente sul questionario di gradimento o comunicandolo  verbalmente alla segreteria o al personale dell’Istituto o compilando l’apposito modulo da ritirare e riconsegnare in segreteria.
Il reclamo sarà trattato secondo la procedura interna e al Cliente sarà data una risposta.

Consenso Informato e Privacy
Il paziente ha il diritto di non essere sottoposto ad alcuna cura, esame o terapia senza aver espresso il proprio consenso.   Il modulo di consenso alla prestazione verrà consegnato per le varie modalità diagnostiche (Rx, Tac, RM, Mammografia, Ecografia, Endoscopia) prima dell’effettuazione dell’esame e per l’ossigenoterapia alla fine della visita di avvio. Dovrà essere letto, valutato e firmato obbligatoriamente dal cliente e dal medico che ne assume la responsabilità.
Sarà inoltre richiesta l’autorizzazione al trattamento dei dati personali sensibili ( Legge 625/1996).
L’Istituto Iperbarico si impegna ad adottare idonee misure per garantire, nell’organizzazione delle prestazioni, il rispetto dei diritti e della dignità degli interessati ( D.L. 196/2003).

Privacy
Il paziente ha il diritto, in conformità al Decreto Legislativo n.196 del 2003, alla massima riservatezza dei dati personali e di quelli concernenti la sua cartella clinica/radiologica.

Diritto a ottenere spiegazioni
Il Paziente che fruisce di prestazioni erogate dall’Istituto ha il diritto di chiedere l’intervento di un medico per ottenere spiegazioni sull’esame o sulla terapia iperbarica richiesta dal medico inviante, sulle istruzioni, sulla preparazione e sui risultati.

Abbattimento barriere linguistiche
Per venire incontro alle esigenze dei pazienti stranieri, nell’ottica di un immediato abbattimento delle barriere linguistiche, l’Istituto dispone di personale in grado di comunicare in inglese. Inoltre i moduli riguardanti aspetti importanti sono disponibili anche in inglese e arabo (consenso informato e consenso al trattamento dati).

Tempi di attesa e trasparenza
I servizi sanitari hanno il dovere di fissare uniformemente tempi di attesa entro i quali le prestazioni devono essere erogate. Tali tempi di attesa devono essere comunicati al paziente in modo chiaro, nel rispetto del concetto di trasparenza che deve contrassegnare il rapporto fra Istituto e Clienti.

Servizi di cortesia
L’Istituto non presenta barriere architettoniche, dispone di un ampio parcheggio interno gratuito non custodito riservato ai clienti. I pazienti non deambulanti, che necessitano della sedia a rotelle, possono farne richiesta al personale. Sono inoltre disponibili distributori di bevande, snack, il telefono pubblico e i servizi igienici, anche per i diversamente abili.

I doveri del paziente

Comportamento responsabile
Il paziente ha il dovere di tenere un comportamento responsabile in ogni momento, nel rispetto e nella comprensione dei diritti degli altri pazienti e nel rispetto del personale che opera all’interno dell’Istituto.

Rispetto verso l’ambiente
Il rispetto deve essere rivolto, ovviamente, anche nei riguardi degli ambienti e delle attrezzature della struttura.

Collaborazione con il personale
Il paziente ha il dovere di collaborare con il personale medico, infermieristico, tecnico e amministrativo al fine di un corretto approccio assistenziale. Il paziente è tenuto a fornire informazioni chiare, precise e complete sulla propria salute, sui ricoveri e sulle terapie eseguite.

Informazione
Il paziente ha il dovere di avvisare tempestivamente il personale dell’Istituto in caso di impossibilità ad eseguire la/le prestazione/i o visita/e programmate.

Rispetto degli orari
Il paziente ha il dovere di rispettare gli orari di esecuzione delle prestazioni concordati con l’Istituto, al fine di permettere lo svolgimento della normale attività.

Divieto di fumo
Il paziente deve rispettare il divieto di fumare all’interno del perimetro della struttura sanitaria. All’entrata dell’Istituto sono posti dei porta cenere dove spegnere le sigarette.

Divieto utilizzo telefoni cellulari
I telefoni cellulari devono essere spenti all’interno di tutta la struttura.

Rispetto delle norme di sicurezza
Il paziente è tenuto al rispetto delle disposizioni di sicurezza:
– non allontanandosi dal luogo di destinazione senza autorizzazione;
– non avvicinandosi o toccando apparecchiature elettriche;
– non accedendo alle aree in cui è espressamente vietato l’accesso;
– rispettando tutti i cartelli segnalatori di sicurezza;
– Rispettando le indicazioni riguardanti il vestiario, l’obbligo di indossare il camice e gli zoccoli forniti dall’Istituto e il divieto di introdurre oggetti incompatibili nelle camere iperbariche per i pazienti che usufruiscono della ossigenoterapia.

Piano di Emergenza
L’Istituto dispone di un piano di emergenza, che viene attuato in ogni evento che modifichi la condizione generale di sicurezza e che crei una situazione di pericolo per le persone e le cose presenti. Chiunque rilevi una situazione d’emergenza deve segnalarla immediatamente al personale dell’Istituto.

RAD_01_Sede Radiologia